Paola Masala

Sarda, gallurese, vive a Cagliari. Dopo il diploma all'Accademia delle Belle Arti consegue il master in management dello spettacolo alla Bocconi di Milano. Da tre anni si occupa di comunicazione per il Teatro Stabile della Sardegna. Collabora con festival e organizzazioni attive nell’ambito del cinema e della tutela ambientale. Il mare è la sua passione. Si interessa di archeologia. Pensa che resistere nell’isola voglia dire prendere parte dall’interno ad un processo di profondo cambiamento.

La mattanza dei mari sardi. Quando la musica è denuncia civile

L’idea non poteva che venire a un artista profondamente legato e radicato alla cultura della sua terra. Così Gavino Murgia,

Il giovane regista sardo orgoglio nazionale al festival di Locarno

Si intitola Perfidia e porta la firma di Bonifacio Angius, regista sardo classe 1982, l’unico film italiano in concorso alla

La cultura non isola. Vogliamo Cagliari capitale europea della cultura

“La cultura non isola” è questo lo slogan votato sui social con il quale la città di Cagliari si presenta

Un like a Resto al Sud

Top