Un vento sfavorevole ha soffiato su Taranto, trasportando polveri provenienti dal parco minerale dell’ILVA sulle case nei pressi del siderurgico.

Sabrina Corisi, figlia di un ex operaio dell’Ilva morto di tumore, ha postato su Facebook un video che la riprende mentre spala polvere nera dalla sua abitazione:

Lo scrive Ansa.it.

La donna scrive: “Ragazzi, bambini, copritevi bene naso e bocca“.

Nei giorni scorsi, dopo il terzo dei quattro giorni segnalati dall’Arpa, di venti forti provenienti dal polo industriale, la situazione ha preoccupato.

Il sindaco di Taranto ha invitato a leggere un piccolo decalogo che la ASL ha pubblicato sul sito del Comune.