“Più maestre, meno wi-fi”: l’anno scolastico si chiude con lo sciopero dei piccoli alunni

Shares

Fase 3: i bimbi di un istituto elementare di Napoli chiudono l’anno scolastico con una richiesta: più maestre, meno wi-fi.

Meno wi-fi più maestre

Insieme, dopo mesi a casa, salutano l’ ultimo giorno lezione con un sit-in organizzato. Meno wi-fi e più maestre, scrivono sui cartelloni. E’ con questa richiesta che i bimbi di un istituto elementare di Napoli, riunitisi con le loro mamme dopo mesi di lezioni on-line, hanno voluto festeggiare l’ultimo giorno di scuola.

“La scuola è presenza e socialità”

Sit-in bimbi

L’incontro è stato organizzato dal gruppo social Fuori dagli schermi. Spiegano sulla loro pagina Facebook i promotori “Non è questa la scuola che vogliamo e che ci manca. La scuola è presenza, socialità, relazione, confronto tra coetanei e tra generazioni, a volte anche scontro e conflitto. Uno spazio di crescita al di fuori della famiglia”.

A settembre niente DAD

“Vogliamo chiudere quest’anno – concludono – con una promessa: a settembre, non accetteremo la  DAD (didattica a distanza) come soluzione, non accetteremo di non essere ascoltati, faremo attenzione e ci prenderemo cura di noi stessi e degli altri, e lo faremo insieme e in libertà. Per questo abbiamo deciso di chiudere in bellezza incontrandoci e salutandoci in sicurezza fuori dalle nostre scuole”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top