A #Napoli apre una #farmacia solidale per chi non ha soldi

Shares

A Napoli, se non si hanno soldi per le medicine, c’è un luogo dove trovare la soluzione al grave problema. Infatti apre all’interno dell’Ospedale dell’Annunziata, la Farmacia solidale.

Inoltre ci sarà anche una struttura per accogliere i bambini affetti da sindromi spastiche, come le paralisi cerebrali infantili, i politraumi, le neiromiopatie, che verranno curate con una strumentazione chiamata Vibraplis.

Il progetto è stato finanziato con i soldi raccolti alla serata con “Asta di beneficenza“, del 2014, all’Auditorium Rai di Napoli.

In quell’occasione furono battuti all’asta dei doni ricevuti da più parti.

Anche Papa Francesco volle partecipare all’iniziativa, facendo dono di un quadro iraniano e di un portagioie.

Dal Quirinale giunsero numerosi doni, tra cui una torcia delle Olimpiadi invernali di Torino 2006.

Il premier Renzi donò quarto statuine in porcellana.

Il Banco del Farmaco avrà come luogo d’ingresso via Egiziaca a Forcella.

Alla cerimonia d’inaugurazione sarà presente il Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe.

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top