#Capodanno a #Napoli nel nome di #PinoDaniele

Shares

Sarà titolato “Nascita rinascita e pace” il Natale 2015 a Napoli organizzato dal Comune. Esso prenderà il via all’inizio di dicembre per terminare il 10 gennaio 2016.

L’assessore alla cultura Nello Daniele ha spiegato: “Gli eventi ruoteranno intorno al tema della nascita come metafora del processo creativo in tutte le sue espressioni. La natività ispira tradizionalmente l’arte e l’artigianato locale, dando vita alle opere presepiali che ci rappresentano nel mondo”.

Il luogo simbolico di tutte gli eventi legati a questo natale napoletano, sarà la Real Casa dell’Annunziata. La mostra principale sarà “Annunciazione, Natività, Gioco Sacro” di Riccardo Dalisi. Dodici le sculture in esposizione e disegni legati al tema. La mostra poi diverrà luogo permanente per accogliere gradevolmente bambini ed adolescenti.

Nel fitto calendario di una metropoli come Napoli, ci saranno mostre esposizioni, concerti, spettacoli, che riguarderanno tutta la città, dal Maschio Angioino, alla sala Agata del museo Filangieri, alla Casina Pompeiana,

Un ruolo particolare verrà dato a Piazza del Plebiscito, dove si svolgerà il concerto di Capodanno, dedicato a Pino Daniele e dove dal 7  al 13 dicembre si svolgerà una rassegna musicale sulle diverse religiosità.

Il 16 dicembre è prevista in calendario “La notte bianca della Sanità” che vedrà il Comune al fianco dell’associazione San Gennaro onlus.

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top