';

Delrio: “Il Sud è la vera scommessa del Paese”

L’ipotesi del blocco dell’aumento degli stipendi degli statali? “A Palazzo Chigi non è arrivata alcuna proposta in tal senso”. E’ possibile che il Governo decida un contributo di solidarietà a carico delle pensioni d’oro?

Non c’è nessuna novità di rilievo“. Lo afferma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio in una intervista al Mattino dedicata per il resto ai progetti del governo per il Sud.

“Al Sud i progetti non devono più camminare solo sulle gambe pubbliche – dice Delrio – Per Bagnoli, ad esempio, immaginiamo una governance pubblico-privata. I progetti di sviluppo devono essere in grado di attrarre i privati. C’è la piena disponibilità del governo ad intervenire in questa direzione“. “Il Sud non è la periferia dell’Italia. È una scommessa vera per il Paese“. “Siamo convinti che solo spendendo le risorse immediatamente disponibili il prodotto interno lordo del Sud possa crescere dell’1,5%“.

Il sottosegretario si sofferma anche sul braccio di ferro tra regioni del Nord e del Sud sui costi standard nella sanità. “I costi standard – sottolinea – vanno visti come un’opportunità e non come un problema perché se funziona meglio l’assistenza, è un fatto positivo per i cittadini e per le istituzioni“. Quanto ai fabbisogni, “c’è un’interpretazione che va corretta“, “vanno tarati non solo sui costi storici ma su obiettivi di civiltà e comunità. Si guardi agli asilo nido“. “Occorre fare in modo da ridurre” le differenze tra province. Delrio smentisce infine le voci circolate nelle ultime settimane di tensioni tra lui e il premier Matteo Renzi: “Tutte invenzioni di Ferragosto“.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento