La medaglia alla #mamma coraggio uccisa dalla #camorra

Shares

Quando il cuore è libero, c’è il coraggio di seguirlo.

Teresa Buonocore, ferocemente uccisa il 20 settembre di 5 anni a Napoli, ha difeso la libertà della sua amata famiglia contrastando da sola a Portici efferati crimini malavitosi.

Mamma coraggio, insignita dal Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti e dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris della medaglia all’onore civile cittadina, la sua bellezza d’animo e forza cammina oggi sulle gambe delle splendide figlie.

Non ti dimentichiamo.

L’ingiustizia che ti è stata inflitta tocca profondamente la nostra coscienza ed ispira e qualifica il nostro agire quotidiano.

Alessandra Clemente

Alessandra Clemente è la figlia di Silvia Ruotolo, uccisa a Napoli da un branco di camorristi che si sparavano tra di loro nel 1997. Oggi Alessandra è impegnata a mantenere vivo il ricordo delle vittime innocenti della criminalità organizzata. Oggi è assessore alle politiche giovanili del comune di Napoli.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top