Questo sito contribuisce alla audience di

Prodi: “I giovani diventino imprenditori”

Shares

“Mi appello e rivolgo ai giovani ingegneri affinché diventino loro stessi imprenditori”.

Lo ha detto, parlando con i giornalisti, l’ex presidente del Consiglio dei ministri, Romano Prodi, intervenendo questa sera con il premier Matteo Renzi all’inaugurazione dello stabilimento Sitael, a Mola di Bari, società che opera nel settore dell’aviazione e aerospazio e che occupa molti giovani ingegneri, contando di arrivare a mille dipendenti nei prossimi 5 anni.

Prodi si è rivolto anche ai tanti politici presenti (tra gli altri, il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti, il sottosegretario all’Istruzione Angela d’Onghia, il sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli, i senatori Massimo Cassano e Nicola Latorre) invitando “la politica a rilanciare le scuole ed investire nell’istruzione”.

Da parte sua il presidente della Regione Puglia ha aggiunto che i “bisogni delle imprese sono legati agli incentivi mirati a qualità ed innovazione”.

Gioviana Tedeschi

Gioviana Tedeschi, giornalista pubblicista di Lucera (Fg). Attualmente addetto stampa e responsabile del Fondo Ambiente Italiano, Gruppo FAI Lucera, e di una rubrica pubblicitaria sul web. Corrispondente per emittenti locali, vicina al mondo della sensibilizzazione, prosegue la sua formazione scientifica presso l'Università degli Studi di Foggia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top