';

Un milione di euro per le imprese culturali

Un milione di euro per la crescita di imprese non profit, che operano da almeno due anni nell’ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela,
protezione e circolazione dei beni culturali, il cui organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da under-35.

Lo mettono a disposizione, attraverso l’edizione 2013 del bando Funder35, dieci Fondazioni di origine bancaria: Fondazione Cariplo, capofila del progetto, e Fondazioni Banco di Sardegna, Cariparma, Cassa di risparmio della Spezia, Cassa di risparmio di Lucca, Cassa di risparmio di Modena, Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, Cassa di risparmio di Torino, Livorno, Monte di Bologna e Ravenna.

Una iniziativa verso cui esprime apprezzamento il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini: “Va nel senso auspicato di un coinvolgimento di tutti i settori dell’economia del Paese per il rilancio dell’occupazione giovanile”, afferma sottolineando che soluzioni come questa “hanno il duplice effetto di sostenere la crescita delle imprese di qualità e di valorizzare un settore, come quello culturale, che ha enormi potenzialità e merita perciò tutta la nostra attenzione”.

“Dal 2002 al 2012 le Fondazioni di origine bancaria hanno erogato complessivamente al settore arte e cultura oltre 4,3 miliardi di euro, di cui più di 300 milioni di euro nel solo 2012”, commentato il presidente dell’Acri e di Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento