Questo sito contribuisce alla audience di

A Lecce è già futuro

Shares

Riflettori puntati su “#XOff. Conversazioni sul futuro“. Quattro giorni di workshop, incontri, dibattiti, confronti, lezioni, proiezioni, musica, presentazioni di libri, laboratori per bambini, un makers corner e tante altre sorprese.

Da giovedì 23 a domenica 26 ottobre andrà in scena, nel centro storico di Lecce, il ricco cartellone di eventi che coinvolgerà un centinaio tra giornalisti, imprenditori, attivisti, blogger, ricercatori, musicisti, docenti universitari, scrittori, designer, amministratori pubblici che si confronteranno sui temi più disparati: dall’economia e Impresa alle politiche giovanili e open data, dai diritti e inclusione sociale all’Europa e attivismo digitale.

Si parlerà inoltre di comunicazione politica, scienza, architettura, filosofia, arte, design, giornalismo e molto altro ancora.

La rassegna si aprirà giovedì (ore 19.00 – ingresso gratuito) al Db D’Essai, in collaborazione con D’Autore e Apulia Film Commission, con la presentazione dell’intero programma, un incontro sul tema Una creatività rivoluzionaria con Giovanna Loccatelli (giornalista e autrice del volume “Twitter e le rivoluzioni“), Hervè Matine (graphic designer, art director, Founder project Poster4Tomorrow) e Airan Berg (direttore artistico Lecce 2019). Dalle 20.30 presentazione e proiezione di Everyday Rebellion’, documentario dei fratelli Arash e Arman T. Riahi, nati in Iran e stabilitisi a Vienna, che saranno in collegamento.

L’evento più atteso resta però TEDxLecce, dedicato quest’anno al tema del “#Futuro“, che si svolgerà sabato 25 ottobre (dalle 15.30 alle 19.30) al Teatro Politeama Greco.

#TEDxLecce, promosso dall’Associazione “Diffondere idee di valore” con la direzione di Gabriella Morelli e Vito Margiotta e il coordinamento di Laura Casciotti, racconterà una ventina di storie per un lungo pomeriggio di emozioni.

Ogni anno grazie al #TedxLecce – spiegano gli organizzatori – portiamo in luce persone che realizzano, nei settori più diversi, cambiamenti di rotta o inventano cose nuove, innescando processi virtuosi. Non c’entra solo la tecnologia. È qualcosa che si pone a mezza strada tra cuore e cervello. Sono persone che migliorano la vita di altre persone: per noi è questa la forma più bella di innovazione che si possa immaginare. Così, mesi fa, dopo lunghe discussioni, dopo parole importanti come ‘Innovazione e imprenditorialità’ e ‘#Coraggio’, che avevano caratterizzato le prime due edizioni, siamo approdati al ‘#Futuro’. Una parola di speranza perché il futuro è di tutti, ma nessuno può ritenersi “autore” indiscusso di questo messaggio. Gli altri anni abbiamo scritto un manifesto per provare a spiegare la parola chiave che avrebbe ispirato il nostro lavoro. Quest’anno no: considerato il tema, ci sembrava un’operazione a rischio di arroganza“.

TEDxLecce supporta la Fondazione ANT (delegazione di Lecce) e la sua biciclettata (una raccolta fondi per finanziare l’iniziativa di prevenzione gratuita ‘Progetto Melanoma’), con la collaborazione dell’Associazione Fiab Lecce Cicloamici e del Comitato provinciale UISP di Lecce e la partecipazione straordinaria di LedA che partirà da Piazza Sant’Oronzo dalle 9.45.

#TEDxLecce e #Xoff aderiscono anche alla campagna Posto Occupato, un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza (www.postoccupato.org). Presso Liberrima, libreria ufficiale della manifestazione, si troveranno le bag e le magliette realizzate da Meltin’ Pot e alcuni dei gadget collegati al festival. Anche Ennio CapasaCoSTUME NATIONAL quest’anno sostiene il progetto TEDxLecce e ne condivide spirito e valori.

TEDxLecce sarà trasmesso in diretta su Streamago, la live tv di Tiscali.

Per saperne di più: https://www.facebook.com/TEDxLecce?fref=ts
https://www.facebook.com/xofflecce

Questo slideshow richiede JavaScript.

Roberto Zarriello

Imprenditore digitale, saggista, giornalista – Brand Journalism Expert -. Ho fondato startup come Digital Media e InstaGo, società specializzata in gestione profili e pagine Instagram, ho creato e dirige la prima Digital Academy del Sud (main partner Conad, Tiscali, Resto al Sud) sul talento digitale, lanciato il primo think tank sul giornalismo e la comunicazione digitale (Comunicatori Digitali Associati in collaborazione con GSA). Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, oggi sono Docente di Comunicazione Digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso” e in vari master universitari (Roma, Ferrara, Foggia, Unimol, Milano). Sono stato formatore per la Corte Costituzionale (ufficio stampa 2.0 e social media) e Web Editor dell’Isola d’Elba occupandomi di riscrivere e riprogettare l’intero processo di comunicazione e relativo piano editoriale. Ho collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa e di Pianificazione Media e Comunicazione allo Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Sono stato speaker e moderatore di molti eventi sul digital negli ultimi 15 anni tra cui Web Marketing Festival, Festival del Giornalismo, SMAU, Ninja Talk, ed una serie di convegni e conferenze con Ordine dei Giornalisti (in 10 regioni italiane), Centro di Documentazione, Primo Piano Formazione, TVLP (anche all’ambasciata USA in Italia) fino a organizzare “La Battaglia delle Idee” evento che ha visto radunate a Salerno oltre 1.000 startup e agenzie di marketing digitale. Scrivo di comunicazione, web e nuove tecnologie su HuffingtonPost.it e coordino il social media team di Tiscali.it come consulente. Dal 2003 collaboro con il gruppo Espresso, con cui ho creato il progetto “Città 2.0” su Repubblica. Seguo diversi progetti editoriali dedicati alla cultura e all’innovazione. Ho coordinato fino al 2017 la prima Commissione sulla didattica digitale del MIUR istituita dall’USR Molise. Ho scritto libri per il Centro di Documentazione Giornalistica (2 edizioni di Penne Digitali + 2 edizioni di Brand Journalism) e per Franco Angeli Editore. Nel 2015 ho ricevuto il premio Giornalistico Nazionale ‘Maria Grazia Cutuli’ per la categoria “Web, Editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top