Aggressione Luca Abete, si scusa il presidente della comunità senegalese di Caserta

Shares

Dopo gli incresciosi fatti che hanno interessato l’inviato di Striscia La Notizia, Luca Abete, interviene il presidente della comunità senegalese di Caserta: Mamadou Sy.

“A nome della comunità senegalese che rappresento esprimo le mie scuse all’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete per la barbara aggressione subita a Caserta. Chi ha agito in quel modo – dice Sy – fa parte di poche mele marce da cui prendiamo le distanze. La nostra comunità vive in questa città da trent’anni e si è integrata bene”.

Abete è stato aggredito in un mercato che si tiene in un posto di Caserta da anni:

Mamadou Sy dice che la comunità condanna anche chi vende roba contraffatta, anche se asserisce che i venditori sono l’anello finale di una catena di illegalità che andrebbe contrastata dal suo inizio. E chiede una regolamentazione al Comune.

A riportare la dichiarazione è il sito IlCasertano.it.

Ora si riunirà il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per discutere di tale grave aggressione.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top