Questo sito contribuisce alla audience di

Da Altamura a Cardiff, a bordo di una Fiat 500, per vedere la Juventus

Shares

Stasera, alle 20.45, a Cardiff, la Juventus proverà a centrare il triplete, cercando di battere il Real Madrid dell’ex Zinedine Zidane e di Cristiano Ronaldo.

In Galles ci saranno anche quattro tifosi pugliesi che hanno deciso di raggiungere il luogo della finale a bordo di una 500 rossa degli anni ’70.

Antonio Direnzo, Sandro Carissimo, Francesco Genco e Giuseppe Fanella, infatti, hanno percorso un viaggio lungo 2.439 chilometri, documentandolo sui social media con l’hashtag #AltamuraToCardiff.

Il perché di quest’idea è stato raccontato qualche giorno fa su BariToday.it.

Ci pareva – hanno spiegato – il giusto omaggio alla squadra. È un’auto che simboleggia la FIAT e la famiglia Agnelli, che hanno portato la Juventus ai vertici. L’auto appartiene alla famiglia di Sandro e con l’aiuto di vari sponsor e amici l’abbiamo trasformata per farla diventata come la vedete ora”.

Il viaggio dei quattro tifosi della Juventus è iniziato il 26 maggio da Altamura e ha avuto sette tappe: Roma, Torino, Milano, Parigi, Londra e, infine, Cardiff.

La 500 rossa ha fatto anche uno stop ad Amatrice, cittadina del Lazio colpita dal terremoto dello scorso anno.

Uno degli sponsor del viaggio ha, infatti, commissionato la consegna di un pacco da portare ai terremotati “così da far sentire loro che la Puglia gli è vicina”.

Alla testata giornalistica i quattro avevano raccontato di non avere i biglietti per entrare allo stadio: “A noi interessa arrivare a Cardiff e far sentire la nostra vicinanza alla squadra. Una volta lì, poi, vedremo…”.

La speranza è che, ovviamente, abbiano trovato il modo per assistere dal vivo alla finale… dopo tanti chilometri se lo meritano, no?

Il video da Repubblica:

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ho scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ho coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online (come BlogSicilia.it). Ho scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ho condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ho curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top