Cura il tumore con la marijuana, assolto

Shares

Aveva una piccola coltivazione di marijuana in casa, ma ha detto che usava la droga a scopo terapeutico. Per questa ragione, accogliendo la tesi del pm Geri Ferrara, il gip Nicola Aiello ha assolto un quarantenne palermitano affetto da tumore ai testicoli che asseriva di coltivare e fumare cannabis solo come antidepressivo e vasodilatatore. Il pm, viste anche le numerose certificazioni mediche esibite dalla difesa, ha chiesto di assolvere l’imputato per la “scriminante dello stato di necessità” dato che “il consumo era a uso terapeutico“. Il gip ha assolto l’uomo perché “il fatto non costituisce reato”.

One comment

  • Avatar

    Giuseppe stolfa

    26 Febbraio 2014 - 09:31

    Prima di essere una droga la pianta è una favolosa fibra, una medicina, poi una pianta ornamentale e poi una droga, perchè si deve vedere solo la parte negativa ????

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top