E alla mostra su Leonardo a Napoli arriva Dario Fo

Shares

“Il successo di questa mostra è palese, è chiaro, se ci fossero due o tre opere reali di questi artisti non avrebbero così tanto successo. Così si ha l’impressione della grandezza del pittore”.

Così Dario Fo, sabato pomeriggio a Napoli per visitare “Una Mostra Impossibile” nel Complesso monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli, ha commentato le riproduzioni digitali di Leonardo, Raffaello e Caravaggio in esposizione nella struttura.

Circa 1300 visitatori, come Dario Fo, hanno scelto di trascorrere sabato una serata tra le tele di Leonardo, Raffaello e Caravaggio in mostra a San Domenico Maggiore in occasione della “Notte dei Musei“.

Il Premio Nobel è stato accompagnato dall’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, dall’ideatore e direttore del progetto, Renato Parascandolo e dallo staff dell’Associazione Pietrasanta Polo Culturale.

Dario Fo, fanno sapere gli organizzatori, si è soffermato quasi ad ognuna delle 117 riproduzioni, commentandole nei minimi dettagli, poi ha voluto anche visitare la cella di San Tommaso d’Aquino e sul libro delle presenze, gelosamente custodito da padre Tonino Giordano, ha addirittura realizzato un disegno tra scroscianti applausi.

“Conosco questa mostra come le mie mani – ha detto ancora Fo – e nonostante ciò mi ha ancora una enorme emozioni. Sicuramente questa location è un valore aggiunto”.

“Oggi la mostra ha avuto il più grande dei visitatori, – ha detto l’assessore Nino Daniele una grande soddisfazione che sia venuto in questo Complesso monumentale. Qualcosa che ci rende orgogliosi e dimostra che l’esperimento di instaurare un rapporto pubblico-privato che ha avuto un immenso successo”.

“Speriamo – ha concluso Daniele possa essere un esempio virtuoso e spingere tanti altri imprenditori a muoversi verso questa direzione e capire che la cultura in questo momento è la cosa più importante su cui investire, per il futuro della città e delle stesse imprese”.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top