Questo sito contribuisce alla audience di

I ‘porcellini’ di Castellaneta: il Comune intrappola i furbetti dei rifiuti

Shares
I tre porcellini

Hanno scelto un modo originale per ‘intrappolare’ i cittadini che non hanno rispettato le più elementari regole della gestione dei rifiuti. E l’hanno ribattezzata la “caccia di maialini”.

Al Comune di Castellaneta marina, in provincia di Taranto, ora ci scherzano. Ma i controlli sono stati rigidi, seri e severi. E hanno portato a sanzioni e multe.

“Li avevamo avvisati i nostri maiali, con le video trappole arrivano dei bei verbali”, ribadiscono (in rima) dal Comune, corredando l’annuncio con un video che riprende il brano ‘I tre porcellini”.

“Sono una trentina – evidenziano dal Comune – i ‘maialini’ beccati nei primi mesi del 2019 ad abbandonare rifiuti in ogni angolo del territorio comunale: dal centro storico alla Gaudella, da Castellaneta Marina a Montecamplo, gli sporcaccioni non hanno nessuna pietà per l’ambiente. Con le video trappole della Polizia Locale e i controlli sui rifiuti abbandonati, anche noi garantiremo nessuna pietà per chi non rispetta la natura e le norme igienico-sanitarie”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top