Questo sito contribuisce alla audience di

Il 68 per cento degli alberghi del Sud offre la connessione wi-fi

Shares

Ormai il 69,1% delle imprese ricettive in Italia offre al cliente la possibilità di connettersi al wi-fi nella propria struttura, un dato che segna una sostanziale crescita dal 41,9% registrato nel 2007.

Questo servizio è offerto, in maniera più diffusa, dalle imprese alberghiere (81,9%) ed in particolare dai 4 e 5 stelle, con quote, rispettivamente, del 95,8% e del 100%.

Ancora in parte scoperto il comparto extralberghiero, dove il 55,7% di operatori offrono la connessione wi-fi alla clientela, il 60,1% nei campeggi.

I dati, dell’Osservatorio nazionale del turismo-Unioncamere, sono pubblicati su Impresa Turismo di marzo a cura di Isnart, l’Istituto nazionale di ricerche turistiche.

Le imprese che offrono il servizio wi-fi ai turisti sono soprattutto quelle situate nelle città di interesse storico artistico (74,7%), nelle destinazioni balneari (74%) e lacuale (73,7%).

Sud e isole (68%) e nord ovest (64,6%) le aree dove si segnala, tra gli imprenditori, la maggiore sensibilità verso il tema della tecnologia e del wi-fi nella struttura a servizio del turista.

Prosegue, quindi, la corsa per raggiungere gli standard europei in termini di presenza di wi-fi gratuita negli esercizi ricettivi. “Certezze, obiettivi raggiunti – osserva Isnart – ma bisogna ancora pianificare qualche step per un’offerta ricettiva completa e di qualità. E al passo con i tempi”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top