La Cagnotto: “Verrò a Scampia a trovare Ciro. Basta stupidi pregiudizi”

Shares

Sono pronta a venire a Scampia per combattere questo pregiudizio“. A riferire queste parole, pronunciate dalla campionessa mondiale di tuffi di origini altoatesine Tania Cagnotto, è l’avvocato Angelo Pisani, che difende Ciro Esposito, il giovane tifoso del Napoli che abita a Scampia e colpito da un colpo di pistola durante i tafferugli scoppiati a Roma prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli.

La decisione della campionessa giunge dopo la decisione presa da una scuola di Bolzano che, sottolinea Pisani, “sull’onda di strumentali pregiudizi, errati luoghi comuni e false accuse dei mass media, ha revocato il previsto soggiorno dei suoi studenti nel fondo rustico di Chiaiano, un’oasi di verde a Nord di Napoli confiscata ai clan ed affidata dalla Municipalità alla società civile“. “La mamma di Ciro, attraverso me – fa sapere l’avvocato Pisani – fa appello alla Cagnotto affinché venga a trovare anche suo figlio ferito. Ringraziamo Tania per non essere caduta nel luogo comune e – afferma Angelo Pisani, che è anche presidente dell’Ottava Municipalità di Napoli in cui cade sia la zona di Chiaiano che quella di Scampia – per aver difeso un territorio che nulla ha in comune con i soliti pregiudizi montati ad arte e gli effetti e le finzioni cinematografiche“.

Pisani ha anche invitato Tania Cagnotto “a trascorrere qualche giorno nelle oasi verdi tra Chiaiano e Scampia ospite della Municipalità e in compagnia dei giovani del quartiere, tra i quali potrà incontrare anche uno dei nostri giovani migliori, Ciro Esposito”. Attraverso la nota, l’avvocato di Diego Maradona e di Ciro Esposito chiede inoltre al sindaco di Napoli “di conferire la cittadinanza onoraria alla campionessa per la sua ribellione a falsi e dannosi luoghi comuni e l’amore dimostrato per la bellezza della nostra città“. “In ogni caso – conclude Pisani – qui a Scampia abbiamo già pronta per lei la cittadinanza onoraria della nostra Municipalità e saremo felici di potergliela consegnare personalmente, trascorrendo un po’ di tempo con una donna intelligente ed immagine di progresso e socialità“.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top