';

La favola. Nasce senzatetto e viene battezzata da una principessa

Come nelle favole. Una donna rumena senza tetto mette al mondo una bambina.

Si reca all’ambulatorio dell’ordine Costantiniano a Napoli, un posto dove si viene curati solo in base alla disponibilità dei medici come atto di solidarietà.

Qui nasce la piccola e ambedue si recano a Casa Tonia, un centro che le permette di poterla tenere con sé.

Lo scrive il CorrieredelMezzogiorno.it.

Il giudice tutelare ha dato alla madre tre anni per decidere se sarà in grado di tenere la bambina.

Poi avviene un altro colpo frutto del caso. La casa dei Borbone annuncia in un comunicato che la principessa Beatrice di Borbone si recherà presso Casa Tonia il 6 marzo per battezzare una bambina nata da 50 giorni, presente nel centro con la madre. Alla bambina verrà dato il nome di Aurora Beatrice.

Ora la piccola avrà per madrina una principessa vera.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento