La fortuna non esiste

Shares

Sono anni che sognavo di essere qui. Non è certo il miglior posto al mondo, ma sono sempre stato convinto fosse il mio.

Quando vedevo certi progetti e lavori bramavo fossero i miei, desideravo far parte del team che li aveva ideati, volevo essere quello che li aveva creati. Siccome da soli non si va da nessuna parte, men che meno arrivare a certi livelli, non c’era un altro modo per rendere reali i miei desideri se non quello di metterli in pratica. O almeno provarci. E così, dopo svariati tentativi di espatrio ed uno lasciato incompiuto a causa del 9/11, eccomi qua, ormai già da oltre un mese.

Finalmente mi emoziono di nuovo per il mio lavoro, progetto il futuro invece che rivangare il passato, come facevo prima in attesa di un cambiamento che in Italia difficilmente avverrà in tempi brevi. Non avevo più voglia di aspettare, e avevo lottato già tanto per provare a far qualcosa nel mio paese. Ho lasciato tanto, forse troppo, ma si vive una volta sola, e non sai nemmeno quanto a lungo.

Non avevo altra scelta e soprattutto non ce n’è molte di migliori scelte rispetto a quella che ho fatto, almeno professionalmente parlando.

Per il resto è dura, ci vuole tempo per integrarsi, e allo stesso tempo mi auguro solo di non perdere nessuna delle persone a cui tengo o che hanno lasciato un segno, piccolo o grande che sia, perché idealmente le ho portate qui con me.

Non so nemmeno quanto durerà, se sarò all’altezza fino in fondo e/o dove mi porterà questa nuova avventura ma questo è il bello delle sfide, e a me piacciono quelle difficili.

Ne avevo tremendamente bisogno e, fatti due conti, la fortuna non c’entra, so di averlo strameritato.

Filippo Spiezia

Digital Art Director, ora Senior Interaction Designer "elevating the art of storytelling" in Second Story a Portland, OR - USA. Per molti anni ha esplorato i confini del design: digitale, interattivo e multimediale. Ha lavorato in Italia e nel Regno Unito prima di approdare a Second Story, costa ovest degli Stati Uniti. In carriera ha gestito diversi studi di design, lavorando come Art/Creative Director su clienti “Fortune 500” e progetti premiati e recensiti in tutto il mondo, ottenendo numerosi riconoscimenti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top