Questo sito contribuisce
alla audience di

Laura Pausini, niente concerto in Sardegna. Ed è polemica

Shares
Laura Pausini

C’era anche una ‘fantomatica’ data: 5 settembre. Ma resterà, per ora, solo un sogno per i fan dell’isola. Laura Pausini, infatti, ha annunciato che non ci sarà alcun concerto in Sardegna.

A comunicarlo è stata la stessa cantante, sul suo profilo Instagram: “La Sardegna purtroppo non ci sarà. Speriamo il prossimo anno”, ha spiegato la Pausini spegnendo l’entusiasmo e le speranze del pubblico isolano.

E l’annuncio è stato anche un po’ “risentito” da parte dell’artista. “Basta polemiche. Non sopporto davvero più. Non stiamo giocando a risiko. I concerti sono complicati da organizzare e spesso è difficile accontentare tutti. Stiamo tutti lavorando, non stiamo facendo una gita. Cercate di rispettare le persone. Diversamente se sono sempre fonte di insoddisfazione per voi, siete liberi di seguire chi evidentemente vi rende più sereni. Buona giornata”.

Un annuncio che ha provocato anche commenti piccati di fan sardi. E la Pausini ha risposto a muso duro, entrando nella polemica: “Sembra tutto facile, ‘cosa le costa venire in Sardegna!?’. Ma non è esattamente così che funziona. Io – ha replicato sui social – per i cavoli miei ho scelto la Sardegna come primo mare per la mia Paola a Baja Sardinia. Amo la vostra regione. Ma qui stiamo lavorando. E ci sono delle logiche da seguire”.  

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

One comment

  • Avatar

    Checco

    26 Aprile 2018 - 12:47

    Meglio così, una lagna in meno.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top