Questo sito contribuisce alla audience di

Le spoglie di #San Pio tornano a casa, passando per #Pietrelcina e #Foggia

Shares

E’ stato Papa Francesco a volere a Roma, in occasione del Giubileo, le spoglie di San Pio da Pietralcina.

Dopo essere state esposte a San Pietro, in Vaticano, esse sono tornate in viaggio verso San Giovanni Rotondo.

Ma hanno fatto sosta nei luoghi natii del santo, quella Pietrelcina che vide il ragazzino Francesco Forgione muovere i primi passi della sua elevata spiritualità.

Prima di arrivare nel luogo del riposo eterno, anche la città di Foggia ha avuto l’onore di ospitarlo per alcune ore. Nel convento di Sant’Anna.

Il sindaco della città della Capitanata, Landella, ha dichiarato: “Quello di oggi è stato un evento speciale, storico, che ci ha commosso in modo profondo. Il convento di Sant’Anna ha ospitato per sette mesi il santo, a cui la nostra comunità è legata in modo meraviglioso. Le numerose persone che lo hanno accolto dimostrano la vitalità della devozione.”

Foto: Foggia Città Aperta

Roberto Zarriello

Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, è giornalista, saggista e docente di Comunicazione digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso”, e in vari master universitari. Ha collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa - URP e di Pianificazione Media e Comunicazione dello Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrive di comunicazione, internet e nuove tecnologie per l'Huffington Post, coordina l'area glocal news di Tiscali.it e cura sul portale un focus dal titolo ”Innovare l'informazione nell'era dei social media”. Collabora dal 2003 con il gruppo Espresso, con cui ha creato il progetto Città 2.0 su Repubblica.it. È fondatore e direttore responsabile del magazine di cultura e innovazione RestoalSud.it e dirige la RestoalSud Academy. Ha pubblicato il volume Penne Digitali 2.0 - Fare informazione online nell’era dei blog e del giornalismo diffuso, edito dal Centro di Documentazione Giornalistica, e Social Media Marketing - Strumenti per i nuovi Comunicatori Digitali, edito da Franco Angeli. In passato coordinatore della Commissione "Didattica della Comunicazione Didattica" dell'USR Molise e ha ricevuto nel 2015 il Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” per la categoria “web, editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top