“Non è la Rai”: torna in tv il programma cult degli anni Novanta

Shares

Non è la Rai, lo storico programma ideato da Gianni Boncompagni, torna in onda su Mediaset Extra. Prorogate le restrizioni Covid-19  fino al 3 maggio, la tv mette in campo programmi di intrattenimento per tutti gli italiani a casa. Una maratona che prenderà il via in prima serata, alle 21:15, e andrà avanti proponendo le puntate più belle fino alle 2:00 di notte.

Una delle trasmissioni cult degli anni Novanta

In onda dal 9 settembre 1991 al 30 giugno 1995 per quattro edizioni. Gianni Boncompagni è stato l’ideatore e regista della trasmissione, oltre ad essersi occupato anche delle scenografia, di parte delle musiche e delle scelte di casting insieme con Irene Ghergo autrice televisiva di programmi di successo tra cui Lollipop, Popstars,

La prima puntata

La prima puntata del programma, condotta da Enrica Bonaccorti con Antonella Elia e Yvonne Sciò come “spalle”. Intorno alle conduttrici, cento ragazze scatenate, balletti, giochi, sketch e canzoni. Elemento clou: la piscina in cui buttarsi alla fine del programma.

Il debutto in tv di Ambra Angiolini

Ben presto le ragazze divennero protagoniste assolute.  Dalla metà della seconda stagione, condotta da Paolo Bonolis, con il passaggio su Italia 1 e al pomeriggio, il loro spazio aumentò sempre di più. Fino a prendere la conduzione, in una sorta di festosa autogestione. Nella terza e quarta edizione, in onda tra il 1993 e il 1995, Non è la Rai scopre tra le tante ragazze il suo asso nella manica: Ambra Angiolini.

Claudia Gerini, Ambra Angiolini e Laura Freddi

La giovanissima Angiolini esordisce come cantante con l’album T’appartengo, che in seguito viene tradotto in lingua spagnola e pubblicato anche in Spagna e Sud America. L’album vende 370.000 copie solo in Italia e ottiene tre Dischi di platino e un Disco d’oro, raggiungendo la sesta posizione nella classifica degli album italiani e risultando il 52º più venduto del 1994

Volti noti e Non è la Rai

In pochissimo tempo, la giovane Ambra diventa il volto più celebre e iconico del programma. Grazie alla sua energia, semplicità e sorriso sempre pronto. È la sua prima esperienza ma subito padrona della scena si destreggia tra ospiti importanti, giochi telefonici e momenti di lacrime, urla e risate. Un trasmissione che ha segnato il debutto nel mondo dello spettacolo di tanti personaggi come Laura Freddi, Sabrina Marinangeli, Stella Rotondaro, Pamela Petrarolo, Alessia Mancini, Alessia Merz, Antonella Elia, Romina Mondello, Yvonne Sciò.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top