Questo sito contribuisce alla audience di

Potenza cambia look: murales e street art per renderla più bella

Shares
Concorso murales a Potenza

Riqualificare alcune zone della città, attraverso i murales. E’ l’obiettivo del progetto ‘Pozen Spray Art’, realizzato dall’associazione culturale no profit ‘The million’ in collaborazione col Comune di Potenza.

Il progetto Pozen spray art

Il concorso, destinato a tutti i giovani artisti e writers lucani, intende porre in risalto la creatività dei giovani di Potenza. “Il fine – spiega Pino Brindisi, responsabile del progetto – è valorizzare i muri di questa città, territorio di atti vandalici e in stato di degrado. Lo faremo realizzando nuovi graffiti ricchi di colore. Lo scopo, in sostanza, è quello di trasmettere sani principi, per una rinascita della comunità locale auspicandosi che possa essere anche meta di turismo”.

Altra finalità è il supporto dell’associazione promotrice, che vuole anche realizzare un cortometraggio. “L’obiettivo – evidenzia Alessandro Montefusco, vicepresidente di ‘The million’ – è quello di valorizzare questa città con tutte le espressioni d’arte e ogni forma comunicativa delle giovani generazioni, tutelando il patrimonio artistico della città. Contestualmente vogliamo dare visibilità a emergenti e talentuosi ragazzi locali, educando al rispetto della cosa pubblica tanti ragazzi che oggi vivono un grande disagio”.

Dal centro storico al carcere minorile

Ogni concorrente, o gruppo di partecipanti, potrà presentare la propria proposta rispettando le norme contenute all’interno del Regolamento di Disciplina per la realizzazione di murales. Gli artisti selezionati avranno diritto a riprodurre la propria opera sugli spazi prescelti.

E’ prevista, intanto, la realizzazione di un primo murale in centro storico giovedì 16 maggio in vico Mazzolla e successivamente sarà interessato anche il carcere minorile per iniziative congiunte.

(La foto fa riferimento a un murale presente in uno degli edifici dell’idroscalo di Cagnano Varano)

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top