Questo sito contribuisce alla audience di

Quanto Investe il Tuo Comune per la Casa

Shares

Grazie alla pubblicazione dei dati sulla spesa pro capite per l’edilizia pubblica resi disponibili da OpenPolis abbiamo voluto verificare gli investimenti per far fronte all’emergenza abitativa di ciascun comune delle regioni del Sud.

È Milano il capoluogo di provincia italiano che spende di più per l’edilizia pubblica con oltre 75 euro pro capite, cui seguono Venezia [42 euro per ogni abitante] e Firenze [35,84 euro]. La capitale è all’ottavo posto, mentre nelle ultime posizioni della classifica troviamo Palermo, Genova e Trieste, tutte con meno di 5 euro per ciascun residente.

Per quanto riguarda specificatamente le cinque regioni del Sud: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, il comune più virtuoso è Casalnuovo Monterotaro, in Puglia, che investe ben 974 euro a testa in edilizia pubblica collocandosi in quarta posizione tra tutti i comuni del nostro Paese.

Di seguito il dettaglio per ciascuna regione. I comuni non menzionati non investono neppure un euro per interventi in materia di politiche abitative. Dati che per valutare quanto sia grave davvero il problema della casa vanno incrociati con i dati relativi alle esecuzioni di sfratto, che vedono la Basilicata guidare questa poco onorevole classifica.

Campania

In Campania su un totale di 531 comuni meno della metà, il 43.5%, spende almeno un centesimo di euro per l’edilizia pubblica.

I tre comuni più virtuosi sono: Senerchia, in provincia di Avellino, con 633.4 euro procapite [5° tra tutti i comuni italiani], Valva, in provincia di Salerno, con 611.6 euro a testa, e Zungoli, anch’esso in provincia di Avellino, con un investimento di 325.2 euro a testa. Il capoluogo di regione: Napoli, 597esimo in Italia, investe 17.1 euro pro capite.

Trova il comune dove abiti nell’infografica sottostante. Come detto, se non lo trovate, significa che non spende neppure 0.01 € per persona.

Puglia

In Puglia sono 141 i comuni della regione che investono in edilizia pubblica. Rispetto alla Campania si sale al 57.1% del totale dei comuni. Un dato migliore che però non può certamente lasciare soddisfatti visto che, per contro, il 42.1% non investe neppure un centesimo.

Il comune più virtuoso è Casalnuovo Monterotaro, in Puglia, che investe ben 974 euro a testa in edilizia pubblica collocandosi, come detto, in quarta posizione tra tutti i comuni del nostro Paese. Seguono Alberona, con 183.5 euro a testa e San Paolo di Civiate a 152.2 euro pro capite. Tutti e tre i comuni sono nella provincia di Foggia. Il capoluogo di regione: Bari, investe 20.2 euro per persona, collocandosi 528esimo in Italia.

Trova il comune dove abiti nell’infografica sottostante. Come detto, se non lo trovate, significa che non spende neppure 0.01 € per persona.

Basilicata

Sono 76 su 129 i comuni della Basilicata che investono in edilizia pubblica. Il 58.9% del totale.

Nonostante una percentuale migliore delle due precedenti regioni il livello di investimento resta però estremamente modesto. Al primo posto tra i comuni virtuosi si colloca Castelluccio Superiore con 512 euro a testa. Seguono San Chirico Raparo, con 327.9 euro e Savoia di Lucania con 326.5 euro pro capite. Tutti e tre i comuni sono nella provincia di Potenza.

I dati del capoluogo di Regione: Potenza, non sono disponibili. Matera si colloca 1690esima in Italia con un investimento di solo 2.17 euro a persona. Davvero poco.

Trova il comune dove abiti nell’infografica sottostante. Come detto, se non lo trovate, significa che non spende neppure 0.01 € per persona.

Calabria

In Calabria l’attenzione verso la casa è davvero modesta, per usare un eufemismo. Sono infatti solo 113 su 396, paril al 33.5%, i comuni che investono in tal senso.

Il comune più virtuoso è Belsito, in provincia di Cosenza, con 390.2 euro procapite. Seguono Parenti, sempre in provincia di Cosenza, con 284 euro a testa e Sant’Alessio in Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, con 190 euro a persona. Il capoluogo di Provincia: Reggio Calabria, investe 9.4 euro a persona.

Trova il comune dove abiti nell’infografica sottostante. Come detto, se non lo trovate, significa che non spende neppure 0.01 € per persona.

Sicilia

In Sicilia il 42% dei comuni stanzia fondi per l’edilizia. Il peggior risultato dopo quello della Calabria.

A guidare la classifica è Malvagna, in  provincia di Messina, con 215.2 euro a persona. Al secondo e terzo posto si collocano Sclafani Bagni e Bompietro, entrambi in provincia di Palermo, rispettivamente con 184.2 e 169.6 euro pero capite all’anno. Il capoluogo di regione: Palermo, investe meno di 4 euro [3.97] a persona.

Trova il comune dove abiti nell’infografica sottostante. Come detto, se non lo trovate, significa che non spende neppure 0.01 € per persona.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top