Ragazzo con la sindrome di down si laurea a Palermo

Shares
Gianluca Spaziani

“Oggi ancora di più sono orgoglioso di essere il rettore di questa istituzione. Gianluca Spaziani ci ha dato una grande lezione sul valore della volontà e dell’impegno e ha aperto nelle nostre aule uno scorcio di cielo azzurro”.

Con queste parole il rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari, ha elogiato la laurea in Musica e Spettacolo di un ragazzo 23enne con la sindrome di down, portando come tesi una dissertazione sulla riscrittura pasoliniana della Medea di Euripide (dal momento che è un grande appassionato del teatro della Grecia antica).

“Gianluca – ha aggiunto il rettore – ha saputo perfettamente coniugare la sua personale passione per il teatro e le competenze attese per un laureato in Lettere. Gli studi umanistici in questo modo si sono rivelati uno strumento formidabile per accrescere le sue capacità riflessive. Questo è il compito di un Ateneo”.

Gianluca, inoltre, è anche un attore e ha girato un film in uscita nei prossimi mese nelle sale cinematografiche.

“Bisogna vedere in questi ragazzi non le problematicità ma le effettive potenzialità, che è quello che dovrebbero fare tutti i genitori”, ha commentato la madre di Gianluca, in quest’intervista rilasciata al Tele Giornale di Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top