Questo sito contribuisce alla audience di

Vuoi restare in Calabria? Ecco il bando che ti aiuta a creare un lavoro

Shares
lavoro

A chi vuole restare in Calabria e crearsi un lavoro è rivolto un avviso pubblicato sul portale ‘CalabriaEuropa’ con l’obiettivo di sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità.

Scopo del bando è concedere incentivi economici per contribuire all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali (lavoro autonomo o attività d’impresa).

Nel dettaglio, la Regione Calabria, in coerenza con l’asse 8 “Promozione dell’occupazione sostenibile e di qualità” del POR Calabria FESR FSE 2014/2020, con il bando si propone l’obiettivo di favorire: l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo nonché l’aumento dell’occupazione femminile.

La dotazione finanziaria complessiva dell’avviso è di oltre 10 milioni di euro a valere sul POR 2014-2020.

Requisiti per partecipare al bando: maggiorenni; residenti in un comune della Regione Calabria almeno sei mesi prima della presentazione della domanda; essere disoccupati, inoccupati o inattivi.

Inoltre, la sede amministrativa ed operativa della iniziativa imprenditoriale deve essere localizzata nel territorio della Regione Calabria.

L’investimento massimo ammissibile, poi, non può superare i 40mila euro, di cui il 75% a fondo perduto (pari a 30.000,00), al netto dell’IVA e deve essere realizzato in un arco temporale di 12 mesi, salvo proroga autorizzata dalla Regione.

Per maggiori informazioni cliccare qui.

One comment

  • Avatar

    Jako

    5 Aprile 2017 - 17:13

    Prima di intraprendere qualunque attività sul territorio calabre sarebbe buona cosa fare una bonifica, pulizia, c’è troppa delinquenza, malaffare, ndrangheta, mafia, che impedirebbe a chiunque riesca ad accedere a questi fondi di poter lavorare, crescere, avere un futuro.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top