Scilla Startup: con Spinup Award il Sud accelera l’Italia

Shares

Concluso il primo incontro di ScillaStartup con oltre 200 esperti e appassionati d’innovazione, provenienti da tutta Italia, che si sono riuniti per premiare le startup più capaci per il turismo e l’agricoltura innovativa.

Si è conclusa la Terza Edizione di SpinUpAward, iniziativa nell’ambito del progetto nazionale di sviluppo locale che coniuga l’accelerazione delle migliori startup Made in Italy con la valorizzazione delle bellezze dei territori.

In Calabria per il progetto di sviluppo locale #Scilla365, nella splendida cornice del Castello Ruffo, si è tenuto il primo incontro ScillaStartup: oltre 200 esperti e appassionati d’innovazione, provenienti da tutta Italia, si sono riuniti per premiare le startup più capaci per il turismo e l’agricoltura innovativa.

Vincitrici di ScillaStartup, iniziativa ideata e presentata da Antonio Prigiobbo e Angelo Marra, sono state le startup HotelBrand per la sezione Tourism e RevOILution per la sezione FoodTech, quest’ultimo più votato anche dal pubblico in sala.

HotelBrand
La Piattaforma per il management degli Hotel attraverso strumenti di Digital Reputation e di analisi e confronto dei prezzi delle destinazioni e dei competitor.
Ha vinto – hanno fatto sapere gli organizzatori dell’evento – perché è un importante strumento strategico per lo sviluppo e la promozione del comparto produttivo turistico”.

RevOILution
È un frantoio elettrodomestico per la molitura dell’Olio, che è possibile usare direttamente in cucina, tramite cubetti condensati di polpa d’olive.
Questo tipo di Innovazione – riferiscono gli addetti ai lavori – porterà in tutto il mondo e in tutte le case la genuinità dell’olio fresco, con una nuova e inedita qualità”.

Le altre startup selezionate (su un totale di oltre 60 progetti candidati), che hanno vinto oltre alla nomination le sessioni di networking e formazione, sono state per AgroFood Agricolus e Kase,Tourism AtBoat e Ze-robarriere: Agrcolus è un sistema per Il Monitoraggio e la prevenzione delle Culture di raccolti; Kase, uno Smartbox per il Cibo, che traccia e monitora i dati delle temperature e altri parametri durante il trasporto della merce; AtBoat, Booking e Frazionamento dei Charter; l’AirB&B delle barche ZeroBarriere, un laboratorio che sviluppa sistemi accessibili sulle spiagge per i diversamente abili.

Tra i partecipanti all’evento anche Cristiano Radaelli, esperto di Turismo già Commissario Straordinario di ENIT_italia,  che ha voluto sottolineare come questo evento abbia colto appieno il grande fermento innovativo presente nei settori del turismo e dell’agrifood. “E’ necessario nel nostro paese dare maggiore spazio all’innovazione – ha aggiunto –  come leva per lo sviluppo economico, in particolare con progetti, come molti di quelli presentati, che coniugano innovazione tecnologia con nuove applicazioni digitali”.

Sponsor e partner del ScillaStartup sono stati Andrea Ferrajoli MECAR SpA, Gennaro Claps ENECOM, Daniele Trombetta Banca Sella
Tutte le startup, grazie anche al coinvolgimento dei principali operatori nazionali, hanno ricevuto  numerosi premi e menzioni speciali

L’evento Spinup Award è stato realizzato all’interno del progetto SCILLA365 dalla Pro Loco di Scilla, dall’associazione REBOOT e della società Newtalk srl, con il contributo del Consiglio Regionale della Cala-bria, MECAR SpA, Enceom Srl, Welcome Italia SpA, Banca Sella, Sintesi Sud, Studio Rubino & Partners e tanti altri partner visionabili sul sito dell’evento www.spinupaward.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top