Se non andate a vedere questa mostra siete fessi

Shares

Martedì mattina, a Napoli, pioveva a dirotto. Ne ho approfittato per visitare la mostra sui pittori d’influenza caravaggesca (tra i quali, oltre allo stesso Michelangelo Merisi, spiccano i nomi di Tanzio da Varallo, Domenico Morelli, Vincenzo Gemito, Francesco Solimena e, ancora, Gaspar van Wittel, Bernardo Cavallino, Giovan Battista Ruoppolo) a Palazzo Zevallos Stigliano.

Non ci avevo mai messo piede prima di martedì e mi sono subito pentita di non averlo fatto: le vetrate, gli affreschi, tutto ciò che si vede all’interno del palazzo è testimonianza della grande bellezza e ricchezza della nostra città, quando c’è un lavoro di manutenzione alle spalle (lungi da me l’intenzione di voler polemizzare in un post di cultura, ma qui mi verrebbe da dire che il fatto che Palazzo Zevallos appartenga al Gruppo di Banca Intesa piuttosto che allo Stato c’entri qualcosa).

La mostra, al modico prezzo di tre euro per gli studenti, non è solo un’occasione per ammirare le opere di pittori che hanno operato e vissuto qui, ma anche un vero e proprio viaggio nella cultura e nella storia di una Napoli che resta, incredibilmente, sempre affascinante e sempre uguale a se stessa nonostante il trascorrere inesorabile del tempo.

Lascio parlare i quadri.

Avete tempo fino all’11 gennaio 2015.

Se non ci andate siete fessi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Marina Finaldi

Mi chiamo Marina Finaldi, ho 23 anni e vivo a Napoli nel quartiere Scampia. Ho sempre amato scrivere e vorrei diventare una giornalista. Mi sono laureata in lingue alla Federico II di Napoli e attualmente sono iscritta alla Laurea Specialistica in Traduzione Letteraria. Scrivo per un settimanale online nella sezione di Attualità. Faccio parte della Resto al Sud Academy.

Comments (2)

  • Avatar

    gbravin

    22 Dicembre 2014 - 08:05

    Sig.ra Finaldi, La quoto: “Se non ci andate siete fessi!”. La chiamo “Signora” perché così vuole la educazione impartitami dai miei genitori! Io sono disoccupato, e nullatenente, mi paga Lei un viaggio di trasferta a Napoli, includendo tutte le spese accessorie? Prima di dare del “fesso” a qualcuno, almeno sappia chi è il Suo interlocutore o destinatario!
    La saluta un “fesso”….

    Rispondi
  • Avatar

    Alvise Spadaro

    24 Dicembre 2014 - 12:18

    Gentilissima Dottoressa Finaldi,
    sono ammirato della sua nota biografica e del titolo del sito che mi induce a capire che manifesta ulteriormente la coraggiosa intenzione di restare qui… nonostante tutto.
    Pur pensando di non poter salire a vedere la mostra che, da quanto scrive e da quanto mette a disposizione, ritengo di notevole interesse, acquisterò certamente il catalogo.
    Per il mio interesse su Caravaggio mi permetto di segnalarle il sito http://www.caravaggioinsicilia.it. Colgo l’occasione per inviarle i più sinceri auguri di Buon Natale e felice Anno Nuovo.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top