Spettacoli: 10 milioni per le imprese della Puglia

Shares

Un’altra opportunità messa a disposizione dalla Regione Puglia per le imprese culturali: 10 milioni di euro sono infatti stati destinati, con una delibera della Giunta regionale, alla valorizzazione degli attrattori culturali del territorio attraverso l’innovazione delle sale cinematografiche e degli spazi teatrali e dello spettacolo dal vivo.

Un decisivo strumento di investimento per lo sviluppo delle imprese della filiera culturale: si potrà intervenire sugli impianti tecnici (migliorare l’audio, la qualità di proiezione, implementare luci e strutture scenografiche), sulla struttura (accessibilità, climatizzazione, adeguamento e ampliamento) e sul miglioramento della fruizione da parte del pubblico (digitalizzazione e utilizzo nuove tecnologie).

Interventi a tutto campo e con uno sguardo particolare e premiante per quei progetti localizzati in aree con meno di 15.000 abitanti o aree riconosciute nei Sistemi Ambientali e Culturali della Regione Puglia, o aree interne (comuni intermedi, periferici e ultraperiferici). Una premialità per potenziare l’animazione di aree svantaggiate e qualificare sempre più l’offerta culturale integrata del Sistema Puglia.

Michele Emiliano

Michele Emiliano (Bari, 23 luglio 1959) è un magistrato e politico italiano, sindaco di Bari dal 2004. Figlio di un calciatore professionista e in seguito piccolo imprenditore, si trasferisce con la famiglia dal 1962 al 1968 a Bologna, per poi rientrare a Bari, dove da ragazzo si dedica soprattutto alla pallacanestro. Si laurea in giurisprudenza nel 1983 e per un periodo lavora come praticante nello studio di un avvocato. Nel 1988 sposa l'attuale moglie, Elena, da cui ha tre figli: Giovanni, Francesca e Pietro.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top