Questo sito contribuisce alla audience di

BookMob a Napoli: due minuti per scambiarsi un libro

Shares

Mettere in circolo i libri e, con essi, la cultura: da quest’idea nasce il BookMob che si terrà a piazza Dante a Napoli alle 12:00 del 23 settembre. “BookMob – Scambiamoci un libro” è un evento ideato e organizzato da Librincircolo – BookMob, associazione culturale napoletana. L’obiettivo? La condivisione gratuita di libri.

“Se un libro non ti è piaciuto, – dicono gli organizzatori sulla loro pagina Facebook – regalalo. Se un libro ti è piaciuto, regalalo. Ad ogni modo, ne riceverai uno in cambio. A sorpresa, però. Incartato. Un regalo, insomma, che dovrai scartare quando ti pare, e tutto ciò mentre il tuo libro sarà già nelle mani di qualcun altro. Lo scopo del BookMob è quello di tirare fuori i libri dagli scaffali e consegnarli a nuovi lettori, ma con il gioco della casualità. I partecipanti, infatti, dovranno incartare il libro che desiderano regalare e giungere al luogo dell’appuntamento all’ora stabilita. Nel giro di due minuti avverrà lo scambio dei pacchetti, e ciascuno si ritroverà in mano un nuovo libro”.

Questa edizione festeggia l’arrivo imminente della nuova fiera del libro “Ricomincio dai Libri” che si svolgerà a Napoli dal 29 settembre al 1 ottobre. Ogni libro sarà, appunto, incartato come un regalo e anche quest’anno l’organizzazione assegna un tema a cui deve ispirarsi la confezione. Per questa edizione il tema è la festa, quindi spazio alla creatività!

Come ogni flash mob che si rispetti, ci sono alcune semplici regole. “Formeremo un cerchio enorme in piazza – spiegano gli organizzatori sui social – all’ora stabilita. Ciascuno avrà tra le mani il proprio libro impacchettato come un regalo, secondo il tema scelto. Al via, ciascuno passerà il proprio libro al compagno che è a sinistra e prenderà quello che gli sarà consegnato dal compagno a destra, e farà questo movimento continuamente. I libri scorreranno così all’interno del cerchio in senso orario e in maniera casuale. Il passaggio dei libri sarà scandito dal conto che faremo tutti insieme fino a 20. Alla fine del conto, ciascuno avrà tra le mani un libro nuovo”.

Dopo lo svolgimento del flash mob, chi vorrà potrà lasciare una donazione nella teca di Meridonare, la piattaforma di crowdfunding del Banco di Napoli, per sostenere la nuova fiera del libro.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top