Trova un borsello con 500 euro in contanti, carte di credito e 35mila euro di titoli al portatore e lo consegna in questura.

È accaduto in provincia di Nuoro, in Sardegna.

Il borsello era stato smarrito da un imprenditore di Bitti, contattato dalla Polizia per la riconsegna (non si era accorto di averlo perso).

Chi ha trovato il borsello è stato un operaio di Abbanoa, Mario Venale, originario di Siniscola.

L’imprenditore ha annunciato di volere conoscere l’operaio non solo per stringergli la mano ma anche (e soprattutto) per dargli una meritata ricompensa.