';

Il corso di #social media per i detenuti del carcere di #Benevento

Il carcere sembra il luogo meno indicato per twitt, facebook e social media in generale. Eppure nel carcere di Benevento è stata organizzata un’iniziativa che va in questa direzione. Protagonisti i detenuti, ma con una partecipazione esterna.

Tramite tenacia, fantasia ed il teatro, che da sempre è il mondo del possibile, l’ostacolo dell’inadeguatezza è stato superato.

Infatti la struttura penitenziaria di Benevento ha organizzato il primo workshop di social media, gratuito e aperto ai giovani under 35 del web 2.0.

Simone Pacini, uno degli esperti in Italia del settore, ha affrontato lezioni di Facebook, WhatsApp, Twitter e quant’altro. Un’iniziativa unica organizzata da “Limiti“, il progetto “visionario” di Motus e Solot, finanziato dalla Presidenza del Consiglio e condotto dal penitenziario sannita.

La particolare iniziativa è stata riportata da Ottopagine.it.

Foto: Fucci


Dalla stessa categoria

Lascia un commento