In Puglia introdurremo il #Redditodidignità

Shares

Sussidio economico e inserimento lavorativo per chi è in difficoltà.

Il 29% della popolazione pugliese vive in condizioni di povertà (dato Istat).

Il reddito per l’inclusione attiva è una misura rivolta proprio ai cittadini pugliesi in difficoltà e, oltre a un sussidio, prevede anche un programma di inserimento sociale e lavorativo definito e gestito in collaborazione con gli enti locali, il terzo settore, i privati.

L’erogazione del sussidio è accompagnata infatti da un patto di inserimento che i beneficiari stipulano con i servizi sociali locali.

La misura, da programmare nel 2015 sulla base di un fondo di 35 milioni di euro, sarà attiva da gennaio 2016 utilizzando le risorse comunitarie disponibili per gli obiettivi dell’occupazione e dell’inclusione sociale.

Michele Emiliano

Michele Emiliano (Bari, 23 luglio 1959) è un magistrato e politico italiano, sindaco di Bari dal 2004. Figlio di un calciatore professionista e in seguito piccolo imprenditore, si trasferisce con la famiglia dal 1962 al 1968 a Bologna, per poi rientrare a Bari, dove da ragazzo si dedica soprattutto alla pallacanestro. Si laurea in giurisprudenza nel 1983 e per un periodo lavora come praticante nello studio di un avvocato. Nel 1988 sposa l'attuale moglie, Elena, da cui ha tre figli: Giovanni, Francesca e Pietro.

Comments (14)

  • Avatar

    Nello Pennisi

    26 Maggio 2015 - 09:47

    Ma prima o poi succederà che in tanti con 780 euro sicuri non vorranno più lavorare

    Rispondi
    • Avatar

      lukka

      27 Maggio 2015 - 08:34

      con 780 euro non ci campi……non ci campiamo con 1200 figurati con 780

      Rispondi
  • Avatar

    John Smith

    26 Maggio 2015 - 10:24

    … E un milione di nuovi posti di lavoro in Puglia….. No??????….

    Rispondi
  • Avatar

    RenzieFonzie

    26 Maggio 2015 - 10:25

    C’é una LEGGERA…LEGGERISSIMA assonanza con il REDDITO DI CITTADINANZA del MVimento 5 stelle…ma si sa..loro dicono solo no..urlano..SIA MAI ACCETTARE LA LORO DI PROPOSTA..VEROOO???

    Rispondi
  • Avatar

    juri gagà

    26 Maggio 2015 - 10:52

    Emiliano sai dove casca l’asino in questo programma? E’ che a gestire i danari ci saranno :Servizi “sociali”,organizzazioni “no scopo lucro”,cooperative rosse e enti pubblici non controllati, etc etc etc…….

    Rispondi
  • Avatar

    CAMILLO CAPOBIANCO

    26 Maggio 2015 - 16:07

    IL REDDITO DI DIGNITA’ SE LO TENGA LUI, SENZA FARE IL POLITICO DEL MOMENTO.LA DIGNITA’ IL SUD SI CREA CON I POSTI DI LAVORO. CREANDO LE INFRASTRUTTURE CHE MANCANO PER ALIMENTARE IL TURISMO CHE E’ IL NOSTRO PETROLIO.SALVAGUARDANDO LE COSTE DA SMALTIMENTI ANCORA IN MARE DI ACQUE REFLUE, VEDI MANDURIA, QUANDO OGGI TALI ACQUE SI POSSONO RIUTILIZZARE.BASTA CON L’ASSISTENZIALISMO CHE FA PERDERE DIGNITA’ AL MERIDIONE, UN MODO PER TENERLO OPPRESSO E SOTTOSVILUPPATO.

    Rispondi
  • Avatar

    vincenzo

    26 Maggio 2015 - 16:38

    Vorrei capire quali sono le differenze tra il reddito di cittadinanza che propone il M5S e il reddito di dignità che propone Emiliano.

    Rispondi
  • Avatar

    anthos

    26 Maggio 2015 - 19:38

    Certo che in prossimità delle elezioni la fantasia dei piddini fa davvero scintille!

    Rispondi
  • Avatar

    Nicola

    26 Maggio 2015 - 19:43

    Bene spero che con te Emiliano, e.. scusami se ti dò del tu; da barese doc; Spero che farai qualcosa.. meglio, degli altri passati governatori, questo del reddito di dignità e una buona cosa, peccato però che certe iniziative arrivano sempre in ritardo, comunque meglio tardi che mai, cerca anche di rendere più vivibile la mia bella Bari, che forse mai più rivedrò, il mio cuore li lasciaii, ma un bel giorno.. passerò e l’ho riprendero pieno di te e del tuo profumo, che con me nell ‘eternità.. porterò.
    Ciao mia bella Bari sei stata e resterai per sempre nel mio cuore.
    Chiedo scusa per aver aprofittato di questo blog.. con questo mio decanto, scritto spontaneamente propio ora, con le lacrime agli occhi, ed il perchè non posso spiegarlo publicamente, sappiate però che continuo ancora a soffrire, ma.. con molta dignità di uomo libero.
    Ciao Emiliano e.. un in bocca al lupo sincero da parte mia e di tutta la mia famiglia, fai tutto il meglio che puoi, vedrai che tutta Bari poi non ti dimentichera, e abbracciala per me.

    Rispondi
  • Avatar

    Nicola

    26 Maggio 2015 - 19:46

    Coreggo e chiedo venia.. ” pieno si se e del suo profumo….”

    Rispondi
  • Avatar

    lukka

    27 Maggio 2015 - 08:37

    spero che si muovano con queste cose….e assurdo vedere ogni giorno padri di famiglia fare file kilometriche aspettando il loro turno alla caritas….

    Rispondi
  • Avatar

    Gianluigi

    27 Maggio 2015 - 10:49

    Allora, il reddito di cittadinanza del M5S prevedeva un’indennità di 780 euro mensili che è la soglia di povertà e 3 opportunità di lavoro, stessa cosa che già gli altri stati fanno. Lo scopo non è quello di dare soldi e basta perchè di quello ne hanno solo diritto i pensionati, ma di dare un futuro lavorativo alla gente e nel frattempo che trovi un’occupazione darli la possibilità di Mangiare, perchè c’è gente che non sà più come andare avanti ok ??? Finiremo ad essere costretti ad andare alla caritas ? Fatemi capire !!!!

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top