Questo sito contribuisce alla audience di

La foto misteriosa della famiglia che dorme in stazione

Shares

C’è una foto misteriosa che gira sul web ed è stata scattata alla stazione di Aversa, in provincia di Caserta.

Una foto drammatica che ritrae una famiglia con due bambini che dormono per terra, con tanti abiti intorno, che fanno pensare che vivano in quel luogo.

È’ una storia riportata da napoli.fanpage.it.

E sui social si chiedono: che ci fanno in quel posto? Cosa fanno i servizi sociali?

Qualcuno ha indagato, ma nella stazione molti dicono di non averli mai visti.

Il consigliere regionale dei Verdi della Campania, Francesco Emilio Borrelli, attivissimo sul piano sociale, dice che ci sono elementi che fanno propendere, non solo per l’autenticità della foto, ma anche per l’ipotesi di scatto recente. Egli dichiara: “La guardia giurata che ha postato la foto dice che che le bambine piangevano per la fame e che molti si sono prodigati per portare cibo”.

Il mistero continua. In un’epoca di emergenze la sensibilità è maggiore e pensare che qualcuno viva in queste condizioni e difficile da accettare e quindi si continua ad indagare.

Foto: napoli.fanpage.it

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

One comment

  • Avatar

    Max Baresi

    29 Luglio 2016 - 15:05

    Datevi una pennellata di nero , e il governo RenziAlfanoVerdini vi sistemera in albergo.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top