La pinacoteca, nuovo fiore di Ruvo di Puglia (video)

Shares

Un nuovo tassello arricchisce l’offerta culturale di Ruvo di Puglia che da oggi ha una sua Pinacoteca comunale di arte contemporanea.

Gli spazi utilizzati sono quelli del convento dei Domenicani, luogo utilizzato  da circa vent’anni per le tante manifestazioni a carattere culturale della città.

Prende corpo così, dopo 50 anni, il desiderio dell’illustre artista ed intellettuale ruvese Domenico Cantatore espresso dinanzi al suo amico e premio Nobel Salvatore Quasimodo, nel corso di una visita a Ruvo nel 1965.

Non soltanto luogo di esposizione di opere d’arte, ma un vero e proprio polo culturale, contenitore della vivacità intellettuale di una città abituata a valorizzare il proprio patrimonio di arte e conoscenza.

Mauro Denigris

Nato 40 anni fa in Svizzera, laureato in Giurisprudenza, giornalista professionista dal 2003, già corrispondente della Gazzetta del Mezzogiorno. Ho vinto il premio Saint Vincent nel 2004, sono stato finalista al premio Ilaria Alpi nel 2009 e ho ricevuto una menzione speciale al premio Giornalisti del Mediterraneo nel 2009. Direttore di As da luglio 2012 a luglio 2013.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top