“Mubì”: a Bari nasce il museo della birra

Shares

L’idea innovativa voluta dal Birrificio Bari che ha focalizzato l’interesse su un prodotto amato da diverse culture e generazioni.

Aprire un museo della birra, è l’dea innovativa del Birrificio Bari che ha voluto così raccontare questo prodotto attraverso uno spazio ad esso dedicato, “Museo della Birra d’Italia – Mubì”, un’area espositiva di circa 250 metri quadri situata presso il Padiglione 126 della Fiera del Levante.

L’apertura del locale è avvenuta proprio ieri in concomitanza con l’inaugurazione dell’81a Fiera del Levante,  allo scopo di mostrare tutto ciò che ruota intorno alla produzione, la storia, il legame colterritorio. “La birra diventa così trait d’union di diverse generazioni e culture con il suo essere bevanda popolare molto amata e diffusa in tutto il mondo”.

Il Museo è organizzato su tre diverse sezioni:
– “La storia del gusto”, un excursus sulla storia della birra dalle origini fino ai giorni nostri;
– “Il piacere della scoperta”, tema ricco di curiosità e nozioni su ingredienti e processi produttivi.
– “Le vie della birra”, che si concentrerà sull’Italia, con la storia della birra e i suoi birrifici storici puntualizzando il discorso intorno alla Puglia e al grande fermento brassicolo che interessa la regione da oltre 15 anni.

Sono previste visite guidate e percorsi didattici rivolti a un pubblico vario: privati, enti pubblici, scuole, esperti di comunicazione; il tutto rivolto alla scoperta del gusto e della storia della birra.

Il Birrificio Bari, inoltre, diventerà parte integrante del progetto, permettendo ai visitatori di assistere alle fasi del processo produttivo all’interno del suo impianto e di degustare le birre prodotte in abbinamento a prodotti gastronomici selezionati che ne esaltano il gusto.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top