Ombrellone sospeso. L’iniziativa del cuore

Shares

Con l’estate alle porte, c’è chi pensa ai bambini meno fortunati, quelli che non hanno nemmeno la possibilità di passare un giorno al mare.

A Napoli e nel suo sconfinato hinterland c’è la buona creanza di lasciare al bar dei soldi per un caffè, per chi non può permetterselo.

Poi è nata l’usanza di lasciarli per un gelato ai bambini indigenti.

Ora, con la bella stagione alle porte, a Torre del Greco è nata un’iniziativa per dare la possibilità alle famiglie che non hanno i mezzi economici, di avere a disposizione un ombrellone e due lettini, per un’intera giornata.

Sin d’ora hanno aderito 13 stabilimenti, ma il reclutamento prosegue, da parte di Mare Nostrum, l’associazione autrice dell’iniziativa.

Per usufruirne, sarà stilata una graduatoria per le richieste, dove conteranno alcuni parametri.

Mary Buccieri

36 anni, giornalista pubblicista, innamorata del Sud e delle sue mille sfaccettature. Legata alle tradizioni ama anche tuffarsi nel mondo delle innovazioni. Promuove il territorio attraverso l’organizzazione di eventi. Promuove progetti di formazione nel settore automotive e iniziative nel Terzo Settore. Citazione preferita: “L’istruzione e la formazione, le armi più potenti per cambiare il mondo”. Nelson Mandela, premio Nobel per la pace.

Comments (2)

  • Avatar

    Angelo Gatto

    29 Maggio 2016 - 10:31

    Bravi, il cuore dei meridionali è sempre quello. Poi fa molto piacere che qualche volta si faccia notare la parte buona, che di buono ne ha tanto, degli amici campani. Sono un calabrese che ha sempre stimato i buoni campani ma attenti a non far mangiare il gelato offerto a un bambino profugo perché lo viene a sapere Salvini sono c….zi vostri.

    Rispondi
  • Avatar

    emanuele puddu

    30 Maggio 2016 - 14:07

    A volte per essere felice mi basta ricordare che da noi in sardegna, l’ombrellone lo possiamo piazzare nelle più belle spiagge del mediterraneo senza dover spendere una lira!!

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top