Sposi scelgono per la foto un luogo per non dimenticare… gli altri

Shares

Nel giorno indimenticabile della loro esistenza, due sposi scelgono come luogo della loro foto, un simbolo.

Siamo a Palermo, nei giorni in cui si commemora la strage di Capaci e Valentina e Marco decidono un tributo per non dimenticare. Così chiamano il fotografo Vassallo, arrivato tra i primi sul luogo dopo l’eccidio, e si fanno fotografare sotto il manufatto di cemento della triste collina, dove è scritto “No mafia“.

Marco è un poliziotto e viene da Napoli, Valentina è palermitana. Hanno due figli, ed il loro legame risale al 1997.

“Abbiamo pensato che fosse un dovere ricordare ogni giorno chi ha sacrificato la vita per tutti noi. E lo abbiamo fatto in questo giorno speciale, tenendo per mano i nostri figli.”

Queste le loro importanti parole.

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top