Tartaruga dei tropici arriva sfinita su una spiaggia del Sud

Shares

Il suo ambiente naturale sono i mari tropicali e subtropicali, in acque costiere ed ama le barriere coralline le coste sabbiose.

Quando è stata soccorsa dalla Capitaneria di porto di Avola, in Sicilia, si è scatenata la curiosità intorno a quella strana tartaruga verde, di circa sette chili.

Chissà quanto deve avere viaggiato. Comunque è stata subito portata nei laboratori del centro monitoraggio e controllo delle tartarughe, appartenente all’Istituto Zooprofilattico Siciliano di Palermo.

I veterinari procederanno all’esame del dna e ai controllo diagnostici. Questi si occuperanno di immetterla nel suo habitat naturale, quando sarà di nuovo autonoma.

Si tratta di una Chelonia Mydas ed è una tartaruga speciale perché a rischio estinzione. Per tale ragione essa è nella lista degli animali dell’International Union forma Conservation of nature, che si occupa di animali protetti.

Spiega il direttore del Istituto zooprofilattico che: “Quella che abbiamo soccorso è una tartaruga rara da avvistare nei nostri mar, per questo il suo ritrovamento è di grande importanza. Per salvare questi esemplari bisogna intervenire tempestivamente. Il nostro centro ha fatto tanto ma si puòfare di più.” Ed invita a contattare se c’è un avvistamento considerato particolare.

Possiamo dire “resta al Sud”, ma preferiamo che ritrovi i suoi mari caldi ed i suoi coralli. Noi possiamo garantirgli il calore, ma quello delle genti delle nostre terre.

Monica Surace

Nata a Reggio Calabria il 20/07/1976 residente a Campobasso dal 2000 iscritta all’Ordine dei Giornalisti Regione Molise dal 2006 – Categoria Pubblicisti Collaboro con l’emittente televisiva TLT Molise in qualità di giornalista: lettura telegiornale, redazione di servizi, pianificazione palinsesto ed interventi diretti in format politici, economici. Direttrice del sito Lexgenda.it - a carattere prevalentemente giuridico. Giornalista per Tiscali – area Nord. Addetta stampa per campagne di promozione specifiche per aziende. Curatrice di uffici stampa politici Ho lavorato: - come responsabile di redazione per il Molise a Il Sannio Quotidiano - come giornalista per il Molise a Il Tempo - come giornalista a La Gazzetta del Molise e Campobassoweb - come giornalista a il Roma – Salerno - responsabile della comunicazione di progetti dell’ufficio Presidenza del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d'Europa a Strasbrurgo - Referente progetti comunitari di gruppi politici regionali

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top