';

Un nuovo studio conferma rapporto tra tumori e inquinamento

Presentata all’Università di Messina uno studio triennale per verificare l’aumento di prevalenza di tumori dell’ipofisi che causano acromegalia, in un’area considerata a rischio. Dal bacino di Milazzo alla Valle della Mela.

Progetto finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Gli studi hanno dimostrato che alcuni inquinanti ambientali molto diffusi, modificano la crescita e la secrezione ormonale dei tumori ipofisari e quindi i meccanismi di risposta dei farmaci.

Lo studio è stato coordinato da una equipe scientifica di alto profilo.

La notizia è riportata dal Giornale di Sicilia.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento