Questo sito contribuisce alla audience di

Il parrucchiere italiano che a Londra finanzia il partito dei Labour

Shares
Tony Mascolo

Il Labour può annoverare fra i suoi finanziatori perfino il fondatore dell’impero dei parrucchieri.

Tony Mascolo, il parrucchiere napoletano che ha creato la catena ‘Toni & Guy‘, ha donato al partito britannico 50 mila sterline.

È la prima volta che l’imprenditore di 71 anni, che ha fatto fortuna dopo essersi trasferito nel Regno Unito alla fine degli anni Cinquanta, sceglie di sostenere un movimento politico.

Mascolo, come si legge sul Times, è rimasto ‘folgorato’ nel corso di un incontro con leader laburista, Ed Miliband.

In particolare, all’imprenditore è piaciuta la politica laburista sull’apprendistato per i giovani. Mascolo iniziò la sua avventura nel 1963, aprendo col fratello Guy, da qui il nome della società, il primo negozio a Clapham, sud di Londra.

Da lì in poi sono stati lanciati centinaia di saloni d’acconciatura in tutto il mondo, Italia compresa.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top