Questo sito contribuisce alla audience di

Ironia e comicità al Parco del Ninfeo con lo showman Vincenzo De Luca

Shares

Ironia e comicità, questi gli ingredienti principali che caratterizzeranno “La tombola scostumata”, l’esilarante spettacolo dello showman Vincenzo De Lucia che riproporrà la “tombola” famoso gioco della tradizione natalizia italiana, nella sua versione più dissacrante.

L’evento si terrà al Gay Village, al Parco del Ninfeo (Roma), dove l’attore napoletano sarà accompagnato, durante la sua performance, dai musicisti Luca Mennella e Gerardo Acquisto.

Sarà un viaggio – fa sapere l’artista – che prenderà il via dalle lontane origini del 1734, per arrivare, attraverso prosa, canzoni e poesie, ai giorni nostri. Non mancheranno sicuramente riferimenti alla letteratura di Eduardo de Filippo”.

Lo show prevederà, inoltre, una seconda parte incentrata su di un personaggio popolare, “Carlucciello ‘o Femmenello”, una ‘maschera’ che coinvolgerà gli spettatori in un esilarante spettacolo fatto di intrecci, canzoni, sfottò e penitenze.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top