E ora Catania è più libera

Shares

Complimenti alla Procura di Catania, guidata dal Procuratore Giovanni Salvi ed al Ros Carabinieri.

Più volte in questi anni, ho segnalato pubblicamente il ruolo criminale di un pezzo del sistema dell’autotrasporto, fortemente radicato nel catanese, con forti collegamenti in tutto il Paese.

Ricordo la protesta dei Forconi, e le infiltrazioni di Cosa nostra, i blocchi ad Augusta, Lentini, Paternò, Gela, ed il ruolo “militare” della mafia che imponeva ai commercianti la chiusura forzata dei loro negozi.

Una pagina buia, che in qualche modo viene superata dal blitz e dagli arresti di personaggi criminali di grande spessore.

Ivan Lo Bello

Vice Presidente nazionale di Confindustria

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top