Ora basta con le volgarità contro Gonzalo Higuain

Shares

A me pare francamente eccessivo questo profluvio di insulti, parolacce, offese personali e apprezzamenti volgari a Gonzalo Higuain e famiglia per essersi egli venduto alla Juventus.

A me sono dispiaciute forma e sostanza del passaggio di Higuain alla Juve, ma tutto è stato perfettamente lecito e soprattutto tutto è stato previsto da un contratto con tanto di clausole che il Napoli ha fatto firmare all’argentino.

La stragrande maggioranza dei tifosi del Napoli sono certo che hanno uno stato d’animo simile al mio e mai si sognerebbero questi isterismi volgari che leggo soprattutto su questa grande fogna a cielo aperto che di chiama FB.

Higuain non voleva stare a Napoli? Bene, meglio che se n’è andato ed ha anche consentito un eccellente introito ad una società che ora deve reinvestire fino all’ultimo centesimo i soldi ottenuti per rafforzarsi. Stessa cosa può succedere con Koulibaly.

Non possiamo pensare che tutti quelli che se ne vanno sono traditori. Un po’ di rispetto per favore. E poi questa goffaggine che non fa niente che se n’è andato ma dà fastidio che sia andato alla Juve.

Assomiglia alla storia di quel marito cornuto che non è dispiaciuto delle corna della moglie ma del fatto che questa lo cornificasse col pescivendolo sotto casa. Cornuto e… pazziato!

Paolo Chiariello

Sono Paolo Chiariello, ho 40 anni, faccio il giornalista a Sky tg24 dopo aver lavorato a Panorama, in Rai, al Roma e in altri giornali. Sono nato a Sant'Antimo, in provincia di Napoli, dove ancora ho parenti e amici ma dove manco da 20 anni. Il mio sogno è restare al Sud e smetterla di parlare e scrivere di Nord e Sud ma di Italia, del Belpaese che i nonni ci hanno consegnato e che noi abbiamo stuprato, devastato, inquinato e svenduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com