';

Dopo mille anni le reliquie di San Nicola andranno in Russia

Le reliquie di San Nicola, il patrono di Bari, per la prima volta, saranno traslate in Russia.

Come si legge su SputnikNews.com, la decisione di spostare i resti del santo è stata presa il 12 febbraio del 2016 a L’Avana, quando s’incontrarono il patriarca di Mosca, Cirillo I, con Papa Francesco.

Hilarion, presidente del Dipartimento delle Relazioni Esterne del Patriarcato di Mosca, ha detto: “Dal 21 maggio al 28 luglio 2017 le reliquie di San Nicola, conservate nella basilica pontificia di Bari, saranno trasferite alla Chiesa ortodossa russa. Si tratta di un evento unico perché per 930 anni le reliquie non hanno mai lasciato la città italiana“.

Nel dettaglio, fino a luglio le reliquie di San Nicola – uno dei Santi più venerati da tutto il mondo cristiano – saranno ospitate nella cattedrale di Cristo Salvatore di Mosca, quindi saranno trasferite definitivamente a San Pietroburgo.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento