Il Gran Caffè Gambrinus di Napoli compie 160 anni: sarà festa virtuale

Shares

Ritrovo di capi di Stato e teste coronate, e poi caffè letterario e luogo di ispirazione di artisti e intellettuali del calibro di Oscar Wilde, Gabriele D’Annunzio, Ernest Hemingway e Matilde Serao, il Gambrinus è da sempre il Caffè frequentato dai Presidenti della Repubblica in visita a Napoli.

Festeggiamenti solo virtuali

Di proprietà degli imprenditori Antonio e Arturo Sergio e Massimiliano Rosati, fa parte dell’Associazione Locali Storici d’Italia. In attività dal 12 maggio 1860 festeggerà l’importante traguardo. Per ora gli auguri saranno solo in maniera virtuale, attraverso un video che sarà pubblicato sui social network, visto che il locale è chiuso al pubblico per le norme di contenimento del Coronavirus.

Il Video

 

Lo storico locale, una vera e propria istituzione cittadina, è infatti in attività dal 12 maggio 1860. 

Nella top ten dei caffè italiani

Il Gran Caffè Gambrinus è un locale storico di Napoli ubicato in via Chiaia. Il suo nome deriva dal mitologico re delle Fiandre Joannus Primus, considerato patrono della birra. Il Gran Caffè Gambrinus rientra fra i primi dieci Caffè d’Italia e fa parte dell’Associazione Locali Storici d’Italia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top