La Pompei antica ha ‘celebrato’ con un affresco la Festa dei Lavoratori

Shares

Sei metri. Sei metri di cenere e lapilli la distrussero e la sigillarono per 1800 anni.

Poi iniziò una meticolosa opera umana per far rivivere il passato remoto, così Pompei è diventato uno dei siti più affascinanti del pianeta.

In occasione della Festa del Lavoro del Primo Maggio, sul profilo Facebook ufficiale degli scavi, è apparso un affresco, scelto dalla Sopraintendenza.

Tale opera è una rappresentazione iconografica del lavoro.

Lo scrive IlMattino.it.

La foto riguarda dei falegnami all’opera, con Minerva, dea del lavoro, che li osserva.

Quest’immagine ha fatto il giro del mondo. A testimonianza di quanto Pompei sia ancora viva nell’immaginario collettivo.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top