A Napoli: “Passato remoto”. Il più grande evento di social innovation

Shares

Dal 25 al 28 maggio si terrà a Napoli “A Napoli: “Passato remoto”. Il più grande evento di social innovationA Napoli: “Passato remoto”. Il più grande evento di social innovationA Napoli: “Passato remoto”. Il più grande evento di social innovation”, la manifestazione di scienza, tecnologia, arte, innovazione e cultura.

Anche quest’anno il luogo scelto è la suggestiva ed emblematica Piazza del Plebiscito.

“Futuro Remoto” è il collegamento tra la scienza e la società che ne fa uso ed è considerato il maggior evento di social innovation d’Italia.

Il programma è molto articolato e i numeri parlano chiaro. Duemila ricercatori, novanta scuole, diecimila esperimenti, centinaia di appuntamenti.

Un vero tour de force che negli anni passati ha prodotto numeri importanti in termini di visitatori.

Nell’edizione dell’anno scorso vi furono 40.000 presenze già il primo giorno.

L’iniziativa è organizzata da La Città della Scienza, dalle sette università della Campania, dal Miur-Ufficio Scolastico Regionale e da istituzioni di varia natura, compreso il mondo delle imprese.

Il tema di quest’anno è titolato “Connesioni“, in omaggio ad un linguaggio che metta in contatto i vari ambiti della società, per potenziare il dialogo sulla cultura, per “fare rete”.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top