A Salerno c’è la battaglia delle idee 3.0

Shares

La competizione fra idee d’impresa diventa spettacolo: è questa la formula innovativa de “La Battaglia delle Idee 2, powered by Rocket Fuel”, manifestazione alla sua seconda edizione dedicata alla cultura imprenditoriale innovativa.

Si è tenuta al Comune di Salerno la conferenza stampa di presentazione dell’evento:  presenti Antonio Bottiglieri, Presidente della Fondazione Salerno Contemporanea, il consigliere comunale Nico MazzeoAntonio Prigiobbo agitatore della scena startup campana e Mirko Pallera ideatore del format e co-fondatore di Ninja Marketing.

Organizzata da Ninja Marketing Ninja Academy, realtà di riferimento nell’editoria e nella formazione innovativa, la due giorni si terrà il 5 e 6 luglio al Teatro Ghirelli di Salerno e permetterà ad aspiranti startupper, imprenditori e professionisti di assistere gratuitamente a workshop e seminari tenuti da rappresentanti della scena digitale internazionale.

Le idee di startupper e aspiranti imprenditori selezionate per partecipare alla #BattleSA si confronteranno a tempo di musica rap di fronte al pubblico e a una giuria di potenziali investitori con l’obiettivo di vincere premi utili ad avviare il proprio progetto d’impresa.

Maestra di Cerimonia della battaglia sarà Kris Grove, che l’Italia ha conosciuto prima come VJ su Mtv e oggi come speaker radiofonica di Radio 105. Main sponsor dell’evento è Rocket Fuel, azienda globale leader nelle soluzioni di intelligenza artificiale per il marketing digitale, fondata in Silicon Valley nel 2008, sbarcata in Italia lo scorso anno e nominata da Forbes come quarta azienda americana più promettente.

Il nostro obiettivo è quello di amplificare il più possibile un’ondata di innovazione, tecnologia e creatività, permettendo a più persone possibili, in particolare ai giovani del Sud, di entrare in contatto con il fermento della industry digitale, con i talenti del territorio e con potenziali finanziatori” dichiara Mirko Pallera, CEO e co-fondatore di Ninja Marketing. “Sono felice di poter contribuire a sviluppare a Salerno un’opportunità di aggregazione e confronto utile alla città e al suo tessuto imprenditoriale“.

Le due idee vincitrici, decretate dal pubblico presente e dalla giuria tecnica, vinceranno prodotti, servizi e consulenza: premi utili a far decollare l’idea offerta dai partner tecnici Rocket Fuel, Mediainformer, 56Cube, MailUp, Snav, Ninja Academy e Viralbeat.

L’evento si chiuderà domenica 6 con l’esibizione di Francesco Paura, DJ Uncino e dei Funky Pushertz, esponenti di spicco della scena rap/hip-hop campana. E’ possibile iscrivere la propria idea al contest e prenotare i biglietti gratuiti d’ingresso attraverso il sito www.labattagliadelleidee.it.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Roberto Zarriello

Esperto di strategie editoriali e brand journalism, imprenditore digitale, saggista, giornalista. Ho fondato, tra le altre, startup come Digital Media e GoBrand, creato la prima Digital Academy del Sud, e lanciato Comunicatori Digitali Associati, il primo think tank sul giornalismo e la comunicazione digitale. Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, oggi sono Docente di Comunicazione Digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso” e in vari master universitari (Luiss, Iusve), formatore per gli organi di comunicazione della Corte Costituzionale, web editor dell’ente per il turismo dell’Isola d’Elba. Fino al 2017 ho coordinato la prima Commissione sulla didattica digitale del MIUR istituita dall’USR Molise. Sono stato speaker e moderatore al Web Marketing Festival, Festival del Giornalismo, SMAU, Ninja Talk, ed una serie di convegni e conferenze con Ordine dei Giornalisti, Centro di Documentazione, Primo Piano Formazione, TVLP, e organizzatore de “La Battaglia delle Idee”. Scrivo di comunicazione, web e nuove tecnologie su HuffingtonPost.it, coordino il social media team di Tiscali.it, e collaboro con il gruppo Espresso. Sono autore di libri per il Centro di Documentazione Giornalistica e per Franco Angeli Editore. Nel 2015 ho ricevuto il premio Giornalistico Nazionale ‘Maria Grazia Cutuli’ per la categoria “Web, Editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top