Questo sito contribuisce alla audience di

Acerra non dimentica il vigile-eroe della Terra dei Fuochi

Shares

”Noi giovani cuori spegneremo la Terra dei fuochi, e colmi di speranza porteremo avanti la tua testimonianza”.

E’ quanto hanno scritto alcuni bambini del secondo circolo didattico di Acerra (Napoli), nelle poesie indirizzate a Michele Liguori, vigile urbano morto lo scorso gennaio a seguito di due tumori che lo hanno divorato in pochi mesi, e che hanno partecipato ad un concorso culminato con l’intitolazione di una palestra al casco bianco, divenuto simbolo della Terra dei fuochi per aver lottato contro le ecomafie con il suo lavoro nella sezione ambiente del corpo di polizia municipale.

La cerimonia si è svolta alla presenza della commossa moglie del vigile urbano, del sindaco Raffaele Lettieri, e del comandante della polizia municipale.

”Anima sincera – hanno aggiunto gli studenti delle scuole medie – amico tanto amato, lottando contro il male tanto coraggio hai dimostrato, e noi giovani cuori spegneremo la terra dei fuochi e colmi di speranza porteremo avanti la tua testimonianza”.

”Michele Liguori non è solo un eroe – ha detto, invece, il sindaco Lettieri – era un uomo onesto, che ha fatto qualcosa di ordinario che è diventato straordinario. Noi abbiamo bisogno di questo, abbiamo bisogno di persone oneste. Dobbiamo curare il nostro territorio come l’aspetto più importante della nostra vita. Come un bene prezioso. Dovunque andrete nel vostro futuro, qualunque lavoro farete, dovrete essere orgogliosi della città di Acerra”

Giuseppe Lanese

Giornalista professionista, comunicatore e formatore. E' tra i fondatori di Restoalsud e caporedattore della stessa testata. E' responsabile cultura dell’agenzia di stampa nazionale Primapress. Ha curato dal 2009 al 2015 il blog "Parole e Musica" di Repubblica.it. Attualmente scrive e realizza video interviste per Tiscali.it sui temi della cultura e dell'innovazione e, sempre per Tiscali, si occupa del coordinamento nazionale della rete news delle regioni. Collabora con l'Università Telematica Pegaso per il corso di "Comunicazione digitale e Social Media" come cultore della materia ed è responsabile comunicazione dell'Ufficio Scolastico del Molise.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top